venerdì 3 maggio 2013

Il I giorno di vita di Petra

Era uscita dall'antro magico che custodiva il suo corpo, sembrava mummificata,  i suoi occhi azzurri limpidi e fulminei, i capelli  lunghi neri venati di rosso che le scendevano fin sulla vita e le incorniciavano il viso scavato dal tempo, anche così Petra emanava sensualità e bellezza perchè bella lo era sempre stata anche nella morte. Si adagiò sotto una quercia in modo che i lunghi rami  e le fitte foglie la proteggessero, si era portata le mani sul viso perchè la luce era ancora troppo forte,  ma forse Petra voleva solo nascondersi dai ricordi che la opprimevano.

Intanto lì sotto le braccia di quella quercia aspettava....