mercoledì 5 novembre 2014

Prima di dormire...

"L'abbracciò avvolgendola... la teneva stretta stretta tanto che il suo cuore poteva battere nel petto della piccola che le si aggrappava...
mamma le disse: ho paura del vento che sbatte alla finestra....
la mamma dolcemente le accarezzava i riccioli ribelli....
con voce suadente e dolce come una ninna nanna disse alla sua piccola... è solo il vento burlone che bussa forte.. vuole entrare per giocare con te....
ma noi stanotte non lo faremo entrare...."