sabato 21 marzo 2015

100 giorni

..." vissi cento giorni in un attimo....
di quel momento conservo ogni ricordo....
il freddo che mi intorpidiva cullandomi la notte....
l'accecante luce dell'alba....il dolore di saperti in bilico sul filo rosso della vita e della morte...
ti ho vegliato pregando... io che non sapevo farlo.... sono morta e risorta in quei cento giorni e....solo per starti accanto...
ho imparato così ad essere forte... io che non lo ero... ho imparato a pensare alla vita come non immaginavo....
e quando mi ha sfiorato la mano tremante della morte... l 'ho combattuta con ogni mezzo... perchè mai ti avrei lasciata sola..."