sabato 21 marzo 2015

Fiore reciso...

..." Fra le mie braccia stringevo tutta la mia vita... il sorriso più bello... gli occhi più luccicanti... i capelli morbidi... la perfezione di ciò che avevo creato  ....
era fra le mie braccia inerme ...
poi il devastante tormento che affligge tutte le creature... la malattia la morte... il nulla...
un vuoto incolmabile ... un dolore impossibile da descrivere da sopportare.... e quei fiori che avevo posto lì accanto al mio cuore dove c'eri tu....
ma loro morivano giorno dopo giorno un pochino... inevitabilmente...
tu mio piccolo angelo no... avrei dipinto per te una nuova vita.. scritto le parole più belle... suonato la musica mai scritta .. perchè mai l'ombra di quella signora nera potesse affascinarti e portarti via da me...
il tuo posto è quì...; fra le mie braccia che ti crescono giorno dopo giorno...
 tu sei nel riflesso del mio sguardo che vive nel vederti diventare grande..."