martedì 18 giugno 2013

Come non cambiare....

Le tue labbra calde sulla mia spalla.... quel fuoco che  accende il cuore e scalda l'animo...
gli occhi socchiusi le braccia che abbracciano... allora dentro di te si fa strada un pensiero... da prima ti sfiora la mente... poi prepotente ti comanda di cambiare...e tu che ti chiedi....." come non cambiare per lei.... lei che è tutta la tua vita.. lei che è oltre il tuo cuore ghiacciato.. la tua natura di dannato" Come non cambiare grideresti.... poi.. la realtà sovrastante schiaccia ogni sogno adombrando perfino lei...