mercoledì 24 aprile 2013

Quello che ho visto

"... Ho  guardato le cose come sono... non come dovrebbero essere...
ho guardato nel passato tutti gli errori e li ho racchiusi in una mano,
ho guardato l'oggi e mi sono visto sfumato,  tremante,  insicuro, vagabondo;
ho guardato il domani e là dove nessuno osa posare lo sguardo... ti ho incontrato..."