sabato 13 giugno 2015

Demoni

..." Nonostante il dolce canto di quella bella voce che melodiosa appaga l'irrequietezza del mio vivere
ancora le voci di quei dannati gridano dal profondo del mare il mio nome.. quello vero che nessuno conosce....
ogni parola è una sferzata che nessuna carezza riesce a guarire....
sono ciò che sono... vivo come posso...
nascosto dentro l'abisso oscuro dell'anima, quella che non mostro a nessuno quella che intravedi con gli occhi dell'amore...  ci sono io che custodisco i resti di ciò che ero...
un Uomo..."